Spazzino Digitale. Un byte alla volta contro i rifiuti invisibili

separator

UniToGO partecipa alla Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti (SERR) con l'evento "Spazzino digitale. Un byte alla volta contro i rifiuti invisibili". L'evento è a cura del GdL Rifiuti di UniToGO ed è patrocinato dal gruppo di lavoro Risorse e Rifiuti della RUS - Rete delle Università per lo Sviluppo sostenibile.

A partire dal 21 e fino al 29 novembre, con una call to action rivolta a tutta la comunità universitaria, studenti, docenti, personale tecnico-amministrativo e ricercatori riceveranno informazioni e consigli utili per liberare i propri device e account dai più noti rifiuti invisibili prodotti dal Web e non solo. Un'occasione per riflettere insieme sul focus tematico proposto dalla SERR di quest'anno: i rifiuti invisibili, rifiuti generati durante la produzione dei beni che il consumatore abitualmente non vede. 

EVENTO FACEBOOK


Digital Waste


UniToGO ha scelto il tema dei rifiuti invisibili del mondo digitale. Utilizziamo internet continuamente e ogni giorno contribuiamo allo scambio di una quantità enorme di informazioni. Anche se percepito come immateriale, Internet è dotato di una struttura fisica (reti di cavi, data center, server) che consuma energia e genera emissioni di CO2. Il massiccio passaggio al digitale degli ultimi mesi ha coinvolto sia la didattica che lo smart working, ma l’utilizzo di internet e dei device ha un diretto impatto sull'ambiente. Si potrebbe pensare a un impatto trascurabile, ma l’industria della comunicazione e della tecnologia dell’informazione produce ogni anno oltre 830 milioni di tonnellate di anidride carbonica, circa il 2% delle emissioni globali di CO2. E i trend legati alle attività in digitale sono in costante crescita. Cosa possiamo fare per ridurre la nostra impronta?


STEP 1: Prendi nota


Prima di iniziare la pulizia fai un check sui mega/gigabyte occupati nel tuo spazio cloud, mail o device. Prendi nota, controlla il risultato confrontando il prima/dopo e faccelo sapere compilando il Form che trovi infondo alla pagina. Cerca tra le impostazioni di memoria e spazio di archiavione del tuo dispositivo e dei tuoi servizi cloud. Ad esempio per gli spazi di archiviazione google clicca qui

 


STEP 2: Metti in pratica i consigli dello Spazzino digitale


Ricerche online 
evita le ricerche inutili, usa parole chiave specifiche, aggiungi i siti che consulti più spesso tra i preferiti, inserisci l’URL di un sito invece di passare dal motore di ricerca.

Email

UNSUBSCRIBE! Disiscriviti dalle newsletter a cui non sei interessat*, cancella periodicamente le mail non più utili, filtra le mail usando le etichette e CANCELLA (alert on social, spam e promozioni), limita il peso degli allegati, comprimi sempre i file da inviare, evita quando possibile il “rispondi a tutti”

Video

Non intendi rinunciare all'alta definizione? Almeno disattiva la riproduzione automatica dei video sui social e sui siti web. Scopri come fare qui

Consumi Energetici

spegni sempre il computer scollegando il caricabatteria, imposta la sospensione del dispositivo dopo un certo numero di minuti, non far scaricare il dispositivo completamente

Smartphone

A caccia di megabyte inutilmente occupati! Vai nella galleria, cancella tutto ciò che non è necessario. Arresta l’esecuzione di app in background, cancella le app che non utilizzi. 

Social

Naviga nelle impostazioni di notifica e privacy e disattiva le notifiche mail. Archivio stories: sei proprio sicuro di voler conservare le tue storie in archivio?

 

 


Registra la tua attività di pulizia
COMPILA IL FORM


Per saperne di più visita il sito della SERR